ti trovi in: Unione > Pubblicazioni > Gare > Esito

ESITO DI GARA

SERVIZIO DI REDAZIONE DEL REGOLAMENTO EDILIZIO DELL’UNIONE CAMPOSPINOSO ALBAREDO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N. 12/2005 E S.M.I. (CIG N. ZC4106861D).


Data Pubblicazione 27/02/2015
Data Termine 21/08/2015

 

STRUTTURA N. 3 - EDILIZIA - URBANISTICA – RETICOLO IDRICO MINORE

 

SERVIZIO DI REDAZIONE DEL REGOLAMENTO EDILIZIO DELL’UNIONE CAMPOSPINOSO ALBAREDO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE N. 12/2005  E S.M.I. (CIG N. ZC4106861D).

 

AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE/AFFIDAMENTO

 

 

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

 

COMUNICA

 

1. NOME ED INDIRIZZO DELL’AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

Unione Campospinoso Albaredo – Via Sandro Pertini, 1 – 27040 Albaredo Arnaboldi - PV

 

2. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA

Cottimo fiduciario

 

3. NATURA E CARATTERISTICHE  DELLA PRESTAZIONE:

Servizio di redazione del regolamento Edilizio dell’Unione Campospinoso Albaredo ai sensi della Legge Regionale n. 12/2005 e s.m.i.,

4. CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO:          

per l’aggiudicazione dell’appalto si è adottato il seguente sistema: prezzo più basso

                                                                                                                       

5. NUMERO DI OFFERTE RICEVUTE: 1

 

6. ELENCO DEI CONCORRENTI: 1

 

7. CONCORRENTI ESCLUSI: 0

 

8. PROVVEDIMENTO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA: determina n. 8 della STRUTTURA N.3 in data 01.12.2014

 

9. NOME, INDIRIZZO CODICE FISCALE E PARTITA IVA DELL’AGGIUDICATARIO DEFINITIVO:

Arch. Cristiano Alberti con residenza e studio in Via Vena n. 68, Stradella – C.F. LBRCST71M03G388Z - P IVA 01764880181

 

10. VALORE DELL’OFFERTA AGGIUDICATARIA:

€ 3.499,20 + IVA e contributo integrativo 4%

 

11. BUONO D’ORDINE STIPULATO IN DATA 26.02.2015 AL N. 9 ORDINE

 

12. SERVIZIO PRESSO IL QUALE POSSONO ESSERE RICHIESTE INFORMAZIONI:

Struttura n. 3 – Fasani Paolo - Tel.0385/277762 - fax 0385/277978 - mail campospinoso@libero.it

 

13. IL PROVVEDIMENTO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA E’ IMPUGNABILE UNICAMENTE MEDIANTE RICORSO AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE DELLA LOMBARDIA NEL TERMINE DI TRENTA GIORNI, DECORRENTE DALLA RICEZIONE DELLA RELATIVA COMUNICAZIONE (ART. 120 DECR. LEGISL. VO N. 104/2010).

 

 

 

 

Data

IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

F.to Fasani Paolo

..................................................................

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3, comma 2, del Decreto Legislativo n. 39/93.